Carciofi nella dieta per dimagrire 2 kg a settimana: menù giorno per giorno

Carciofi nella dieta per dimagrire 2 kg a settimana: menù giorno per giorno

Novembre 13, 2021 Off Di Adminb


Carciofi nella dieta per dimagrire 2 kg a settimana: menù giorno per giorno

Carciofi nella dieta per dimagrire 2 kg a settimana: menù giorno per giorno

I carciofi nella dieta possono aiutare a dimagrire fino a 2 kg in una settimana. Si tratta di un regime alimentare che aiuta a perdere peso velocemente senza fare grandi rinunce. La dieta con i carciofi è tra le diete lampo più facili da seguire per dimagrire, ma vediamo come funziona e cosa si mangia giorno per giorno in un menù settimanale completo. I carciofi sono tra i più antichi superfood che l’uomo abbia mai conosciuto. Già nell’antica Grecia li si usava per le loro proprietà medicinali e li si considerava cibo degli dei dell’Olimpo. La loro buona considerazione si è estesa anche presso i Romani, che destinavano questo alimento solo ai palati degli aristocratici.

Oggi dovremmo invece portarli spesso a tavola perché fanno bene all’organismo in tanti modi diversi.  I carciofi (Cynaria Scolymus), sono un ortaggio appartenente alla famiglia delle composite e derivano da selezionamenti del cardo (Cardo Cardunculus). La pianta del carciofo, erbacea e perenne, ha un fusto allungato con un’altezza che va da 50 a 150 cm, fino a due metri. Le foglie sono grandi e di colore verde-grigio e sono usate a livello fitoterapico. I frutti, dal colore grigio-bruno, hanno una forma ovale e allungata e possono essere con o senza spine e di piccole o grandi dimensioni. I fiori, azzurri ed ermafroditi, si trovano sul ricettacolo, comunemente chiamato “cuore”, formando un capolino. Il ricettacolo e la base delle brattee sono la parte edibile.

I benefici dei carciofi per la salute: anti colesterolo

Non tutti sanno che i carciofi sono utili per il fegato e per disintossicare l’organismo. I carciofi sono ortaggi ricchi di principi attivi che conferiscono proprietà depurative, digestive e anti-colesterolo. Da sempre i carciofi sono alimenti che vengono inseriti nelle diete. I carciofi hanno poche calorie, circa 22 per 100 grammi di parte edibile, e molte fibre, che contribuiscono all’azione anti-colesterolo e ipoglicemizzante di questi ortaggi. Grazie all’abbondanza di fibre, il carciofo ha un indice glicemico moto basso, che lo rende un alimento adatto ai diabetici. Il caratteristico sapore amaro del carciofo è dovuto ad una sostanza chiamata cinarina, a cui si devono molte delle proprietà benefiche dei carciofi. I carciofi sono inoltre ricchi di potassio e sali di ferro, mentre hanno una scarso contenuto a livello di vitamine. Troviamo poi alcuni zuccheri consentiti ai diabetici, come mannite e inulina, e altri minerali come rame, zinco, sodio, fosforo e manganese. Il carciofo contiene inoltre mucillagini e piccole quantità di composti flavonoidi con proprietà antiossidanti: beta-carotene, luteina e zeaxanthina. Diamo ora uno sguardo ai valori nutrizionali e le caratteristiche dei componenti principali.

Una dieta veloce, equilibrata e dimagrante a base di carciofi permette di raggiungere in poco tempo grandi risultati senza grandi rinunce. La dieta che elenchiamo di seguito è una dieta che dura una settimana ed è depurativa per il fegato, anticolesterolo e ipoglicemizzante. Questo perché il carciofo è un ortaggio con pochissime calorie e molte fibre ed ha un indice glicemico moto basso, che lo rende un alimento particolarmente adatto anche per le persone diabetiche. Prima di cominciare qualsiasi dieta è raccomandato chiedere il parere del proprio medico di famiglia. La dieta sottoelencate non deve essere seguita da chi soffre di patologie importanti come il diabete e non solo.

Dieta con carciofi: menù settimanale
Lunedì: Colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 100 g di tagliata, 100 g di carciofi, un’insalata di rucola e radicchio rosso e un’arancia. Cena: una frittata di cuori di carciofo con un uovo, 150 g di cuori di carciofi, 50 ml di latte, 150 g di patate con prezzemolo e 2 mandarini.
Martedì: Colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 50 g di riso con 100 g di carciofi condito con il succo di mezzo limone, 1 cucchiaino d’olio, un cucchiaio di parmigiano, un’insalata di cuori di scarola e un piccolo grappolo d’uva. Cena: un’insalata con 150 g di carciofi, 50 g di prosciutto cotto, 30 g di emmental, 100 g di insalata belga, 150 g di finocchi in insalata e una pera

Mercoledì: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 60 g di spaghetti con 200 g di carciofi, 15 g di parmigiano, un’insalata di lattuga, pomodoro e ravanelli e 2 mandarini. Cena: 300 g di cuore di carciofi, un’insalata verde con barbabietole, una macedonia di kiwi, mele e arance.
Giovedì: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 150 g di fesa di vitello, 200 g di carciofi, 200 g di patate bollite e una pera. Cena: 200 g di carciofi al pomodoro, un’insalata verde mista e un piccolo grappo di uva nera.
Venerdì: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 50 g di pasta con 60 g di tonno al naturale e 100 g di cuori di carciofi, un’insalata di lattuga e due kiwi. Cena: un’insalata ricca con 250 g di carciofi e 200 g di gamberetti, 150 g di broccoli al vapore e una macedonia di pere, arance e mandarini.

Sabato: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 150 g di carciofi al forno, un uovo, un’insalata di fagiolini e barbabietole e una mela. Cena: 60 g di bresaola, 100 g di carciofi, 20 g di grana, insalata di fagiolini e 2 mandarini. Domenica: colazione con 200 ml di latte parzialmente scremato e 2 fette biscottate integrali. Pranzo: 100 g di filetto, 100 g di carciofi a una pera. Cena: 300 g di cuore di carciofi, un’insalata verde con barbabietole, una macedonia di kiwi, mele e arance.


Articolo diRedazione

Quotidiano di Ragusa





Source link