Catanzaro, oltre 100 bambini e bambine visitati nel corso del “Lions Day”

Catanzaro, oltre 100 bambini e bambine visitati nel corso del “Lions Day”

Aprile 25, 2022 Off Di Adminb


CATANZARO Oltre cento bambini e bambine visitati ieri, domenica 24 aprile, nel corso del “Lions Day” – la Giornata mondiale dell’investitura Lions – che il Distretto Lions e Leo 108 YA hanno voluto celebrare a Catanzaro all’insegna del principio ispiratore dell’azione del club service: “Siamo il mondo di cui ci prendiamo cura” organizzando una giornata dedicata alla prevenzione delle patologie pediatriche più diffuse, sempre in maniera totalmente gratuita e grazie alla disponibilità di professionisti esperti e generosi. Il “prendersi cura” si trasforma nella concretezza sul territorio, in termini di prestazioni erogate a favore delle fasce più fragili della popolazione riuscendo a realizzare un marcato intento di solidarietà a favore dei bambini. E questo grazie all’iniziativa che il Lions Club Catanzaro Host, guidato dal presidente Antonio Scarpino, che si è avvalso della preziosa collaborazione di ACSA&STE Onlus  (associazione guidata dal dottore Giuseppe Raiola) e  Cisom(Corpo Italiano di Soccorso Ordine di Malta) Gruppo Catanzaro: le visite si sono svolte dalle 9 alle 13, nell’area materno infantile dell’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” (IV Piano Scala A) – su prenotazione e in assoluta sicurezza nel rispetto delle norme anti-covid – e grazie alla disponibilità dell’Azienda “Pugliese-Ciaccio” che ha ospitato l’iniziativa. Interessati gli ambulatori di: Chirurgia pediatrica, Urologia Pediatrica, Ortopedia Pediatrica, Pediatria, Auxologia, Reumatologia, Diabelotogia, Allergologia, Psicologia, Psicoterapia, Oculistica, Orl Ginecologia, Chirurgia Orale. La segreteria organizzativa dell’evento è stata affidata alla dottoressa Marika Biamonte. Ad accogliere i bambini e le bambine anche Francesco Dattola, straordinario ragazzo di venti anni, con disturbo dello spettro autistico, da qualche mese il primo volontario speciale per il progetto pilota “Superamabili”, nato da un’idea del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, in collaborazione con il reparto di pediatria dell’AO “Pugliese-Ciaccio” e con l’Associazione “Le impronte del cuore”. “Siamo davvero molto soddisfatti della riuscita dell’iniziativa. Un ringraziamento particolare va al commissario straordinario dell’Azienda ospedaliera ‘Pugliese-Ciaccio’, Francesco Procopio che ci ha ospitato, e alle associazioni che hanno collaborato, oltre che a tutti i volontari, ACSA&STE ONLUS e Cisom – ha dichiarato il presidente il Lions Club Catanzaro Host, Antonio Scarpino -. Le giornate dedicate al Lions Day consentono di avere la possibilità di presentare ad una vasta platea il servizio umanitario svolto dai Lions, una buona occasione per conoscere sempre di più questa organizzazione mondiale di Servizio Umanitario, formata da oltre 1,4 milioni di uomini e donne che hanno a cuore il “fare del bene” per il prossimo”.



Source link