cos’è e come si effettua questo trattamento di bellezza

cos’è e come si effettua questo trattamento di bellezza

Luglio 8, 2022 Off Di Adminb


Avete mai sentito parlare di un trattamento chiamato Skin Icing? Se siete curiose ecco tutto quello che c’è da sapere sulla definizione ed il modo in cui si mette in pratica.

skin icing trattamento
Cubetti di ghiaccio su viso (foto Adobe Stock)

Che cosa vuol dire il termine Skin Icing e qual è il modo giusto per praticare questo trattamento? Vediamo insieme questa nuova tendenza nel prendersi cura della propria pelle e come fare per ottenere un risultato soddisfacente.

Prendersi sempre cura di sé

Ormai ogni giorno possiamo imparare qualcosa di nuovo in tutti i campi. Ecco allora che anche il campo della bellezza dà i suoi frutti, ma nello specifico di cosa stiamo parlando? Recentemente sta diventando sempre più comune lo skin icing. Se non abbiamo idea di cosa sia basta prendere l’etimologia delle due singole parole. Skin vuol dire pelle, mentre la parola icing proviene da Ice: ghiaccio. Il significato corretto dunque sarebbe “raffreddamento della pelle” proprio mettendovi direttamente del ghiaccio.

donna con cubetti di ghiaccio
Ghiaccio su viso (foto Adobe Stock)

La reazione iniziale sarà certamente incredula, ma dicono che funzioni davvero. Il contatto tra il ghiaccio e la pelle del viso offre differenti benefici a quest’ultima. In primo luogo la pelle sarà molto più tonica, inoltre con il tempo la inizierete a vedere anche più luminosa. Non solo: se la pelle del vostro viso è caratterizzato da frequenti rossori questo è il rimedio adatto per eliminarli. Come se non bastasse migliorerà anche la microcircolazione e la dilatazione dei pori diminuirà.

Gli articoli più letti di oggi:

Trattamento skin icing: ecco come agire

Ma cosa bisogna fare nello specifico per applicare lo skin icing in maniera corretta? Esistono ben tre modi per praticare questa beauty routine ma attenzione a non esagerare: in qualsiasi caso il massaggio sulla pelle non deve durare più di 10 minuti. Per il resto possiamo massaggiare il nostro viso ed il nostro collo considerando anche labbra e contorno occhi. Vediamo adesso le tre tecniche da poter utilizzare.

tre cubetti di ghiaccio
Donna con tre cubetti di ghiaccio (foto Adobe Stock)

La prima tecnica consiste semplicemente nell’immergere il nostro viso in una bacinella piena di acqua fredda con ovviamente qualche cubetto di ghiaccio. Il questo caso il procedimento è immergersi nella bacinella per circa 20 secondi ed uscire. Se tale pazienza non l’abbiamo possiamo optare per i dischetti di ghiaccio. Questi ultimi vanno messi in frigorifero per circa due ore, dopo di che il massaggio sul proprio viso può cominciare. Infine c’è la tecnica dei rulli di ghiaccio. Ciò che bisogna fare è mettere è mettere un rullo di ghiaccio nel freezer per un paio d’ore, dopo di che si può passare liberamente sulle parti del corpo desiderate.



Source link