Diecimila contratti di lavoro in meno, ma adesso riparte la chiamata ai giovani


Confindustria punta a superare l’annata peggiore per il tessile e ripropone agli studenti il progetto “È di moda il mio futuro”

PRATO. Generazione post-Covid. Il lavoro sta cambiando pelle e le aziende stanno alzando l’asticella delle competenze richieste. L’operaio tessile? Anche lui dovrà avere un minimo di nozioni informatiche. Per selezionare i nuovi talenti le…



Continua a leggere dalla fonte originale

Superoffertedelgiorno
Logo