Dieta, saltare i pasti fa ingrassare (diminuisce la massa magra e aumenta quella grassa): ecco il motivo

Dieta, saltare i pasti fa ingrassare (diminuisce la massa magra e aumenta quella grassa): ecco il motivo

Settembre 14, 2022 Off Di Adminb


Settembre è arrivato e con esso anche l’obbligo di tornare alla routine. Riposti i costumi, è il momento di tornare anche a mangiare in modo sano e salutare. Così si va a caccia della dieta perfetta per perdere quei chili presi durante le vacanze tra spritz e aperitivi. E la cosa piu’ sbagliata da fare è saltare i pasti

Non solo Covid, dalla tubercolosi alla gotta tornano le malattie “storiche”: ecco le 6 che preoccupano

Dieta, saltare i pasti fa ingrassare

C’è infatti chi pensa che farlo aiuti a dimagrire e quindi, per mancanza di tempo o perché si vuole perdere peso, adotti questo comportamento. Niente di più errato. Anzi, questa abitudine fa addirittura ingrassare. Lo fanno sapere i nutrizionisti e ora cercheremo di spiegare il motivo.

Nonostante saltare i pasti possa sembrare il metodo piu’ immediato per dimagrire in realtà è quello piu’ sbagliato. 

Dieta, avocado il segreto per la pancia piatta: il menù per dimagrire 3kg in una settimana (e far tornare il buonumore)

Ecco il motivo

Quando si salta il pranzo o la cena avviene un calo di zuccheri nel sangue, con tre principali conseguenze: Il cervello è spinto a desiderare cibo, motivo per cui sentiamo in maniera prepotente lo stimolo della fame e di conseguenza il bisogno di ingerire carboidrati; Il saltare i pasti, nel tempo, fa perdere massa magra e aumentare massa grassa, determinando così un rallentamento del metabolismo; Con il digiuno cala il livello di zuccheri nel sangue ed aumenta il rischio di abbuffate, soprattutto di cibo spazzatura.

I consigli

È preferibile consumare giornalmente carne e verdura che contengono tutte le proteine, le fibre, le vitamine e i minerali utili al nostro organismo. Importante allo stesso modo è il consumo di frutta, ottimo spuntino, che sazia ma, allo stesso tempo, ha un basso contenuto calorico.

È importante quindi variare la scelta degli alimenti, seguire una dieta povera di grassi e di colesterolo e ridurre il consumo di determinati alimenti e bevande, soprattutto dolci, cibi ricchi di sale, bevande zuccherate o alcoliche. No quindi anche ai drink. 

Perciò, anziché saltare i pasti, sarebbe opportuno seguire una dieta bilanciata composta da 5-6 pasti o piccoli spuntini durante l’arco di tutta la giornata, in media ogni 3-4 ore. Una dieta bilanciata ed un costante esercizio fisico portano invece l’organismo ad un migliore stato di salute e benessere.

Foto: Shutterstock Music: “Summer” from Bensound.com
Leggi anche : >> COSÌ PERDI FINO A 5 KG AL MESE: BASTA SEGUIRE QUESTI TRUCCHI

© RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link