Dimagrire in modo corretto per non ingrassare più, parola di nutrizionista

Dimagrire in modo corretto per non ingrassare più, parola di nutrizionista

Febbraio 17, 2022 Off Di Adminb


Dimagrire in modo corretto per non ingrassare più: è questo l’assunto che dobbiamo avere bene in mente quando iniziamo una dieta.

dimagrire-modo-corretto-
(da pixabay)

Dimagrire: molti di noi, soprattutto ora che si viene presi dalla smania di dover esser pronti all’estate, lo fanno male. Si eliminano cose a caso senza aver la benché minima coscienza di quel che si sta facendo.

Ti potrebbe interessare anche->Secchezza oculare, uno studio rivela: “l’attività fisica aiuta”

Dimagrire in modo corretto: come si fa?

Secchezza-occhi-sport
(da pixabay)

Quando si vuol dimagrire la prima cosa che si tende a fare è iniziare ad eliminare: eliminare, eliminare, eliminare. A pranzo una foglia scondita di insalata, a cena un po’ di riso in bianco, rigorosamente. Dimagrire è normale per il semplice fatto che il corpo, messo alle strette e senza “benzina” dall’esterno, deve attingere alle sue riserve interne. Così facendo non solo però dimagriamo male ma rischiamo gravi carenze nutritive.

Ti potrebbe interessare anche->Perdere grasso addominale: con questo legume si può fare in due settimane

Per dimagrire bene è importante assumere tutti i componenti nutritivi di cui abbiamo bisogno: solo un valore deve scendere, quello delle calorie che deve essere sotto al fabbisogno giornaliero. Tutti i chili persi in maniera non corretta, sono destinati ad essere ripresi: e spesso si ingrassa anche più di prima in ricadute del genere.

Questo avviene perché, esclusi casi gravi di obesità in cui l’intervento richiesto è tempestivo, si tratta di imparare a mangiare come si deve, eliminando delle abitudini alimentari scorrette, mangiare. Ricordiamo inoltre che è fondamentale l’allenamento: anche in questo caso è inutile fare ore e ore di attività aerobica o di coprirsi di strati per sudare; quel che si perde in quel caso è l’acqua, che viene immediatamente reintegrata col senso di sete. Fate piuttosto un lavoro per il volume dei muscoli: il muscolo infatti, anche alla lunga, consuma molti più calorie.



Source link