Illuminante: un cosmetico che fa risplendere la pelle del viso dall’interno

Illuminante: un cosmetico che fa risplendere la pelle del viso dall’interno

Gennaio 28, 2022 Off Di Adminb


In appena un paio d’anni l’illuminante è diventato un must-have assoluto, ma non tutti sanno come usarlo

Comunicazione aziendale

In appena un paio d’anni l’illuminante è diventato un must-have assoluto, ma non tutti sanno come usarlo.

Highlighter è un prodotto cosmetico, il cui scopo principale è quello di “attirare” i raggi luminosi e rifletterli, creando l’illusione di una pelle illuminata dall’interno. Questo cosmetico dona luminosità alla pelle, rendendola più fresca e riposata, e permette anche di modellare il viso. La regola di base del contouring suona così: tutto ciò che deve essere nascosto – scurire, tutto ciò che vuoi enfatizzare – evidenziare.

Questo cosmetico è necessario per evidenziare le aree del viso che si desiderano enfatizzare e per distogliere l’attenzione dalle aree problematiche. Inoltre, aiuta a nascondere le rughe, corregge la grana della pelle e dà un colorito sano.

Grazie all’evidenziatore, si possono ingrandire visivamente gli occhi che diventano più espressivi. Aiuta a enfatizzare la linea delle sopracciglia, riduce visivamente il naso e aggiunge volume alle labbra. Il negozio online Makeup.it offre una grande scelta di illuminanti makeup.it/brand/274989/ con textura e formato diverso e che aiutano le donne a essere sempre belle e attraenti.

Come è iniziato tutto? La storia dell’evidenziatore

La mania del contouring è iniziata nel 2012, ma le tecniche di correzione erano note molto prima.

Nel 1500 nell’Inghilterra elisabettiana, gli attori teatrali modellavano i volti con gesso e fuliggine per renderli più espressivi. Nel 19° secolo apparve l’illuminazione elettrica e divenne inutile usare gesso e fuliggine per scolpire: erano troppo evidenti sotto le lampadine luminose. Gli attori hanno iniziato ad applicare sulla pelle una speciale composizione a base di grasso animale per rendere il viso più espressivo e scultoreo, e può essere considerata il prototipo dell’illuminante.

Il contouring raggiunse un nuovo livello negli anni ’20, quando grandi attrici cinematografiche – prima di tutto Marlene Dietrich – iniziarono a enfatizzare attivamente i lineamenti del viso con il trucco.

Nel 1945 Max Factor creò le prime istruzioni dettagliate per il trucco a seconda della forma del viso. Ancora oggi si utilizzano questi schemi.

Come applicare correttamente

Esistono sei aree principali in cui è possibile applicare l’evidenziatore. La scelta dell’una o dell’altra zona dipende dall’obiettivo scelto.

Occhi

Si applica l’evidenziatore agli angoli interni per ingrandire visivamente gli occhi e dare luminosità (si può mettere direttamente con il dito), quindi sfumare. Si possono anche creare occhi fumosi alla moda con un punto culminante radioso.

Zigomi

Applicare l’illuminante sui punti più alti degli zigomi per dare alla pelle un aspetto più fresco.

Questo creerà un bellissimo bagliore che sarà evidente quando si gira la testa e aiuta anche a rendere il viso più proeminente. Applicare con le dita o con un pennello.

Fronte

Per dare freschezza al viso, si applica sulla fronte, nella zona tra le sopracciglia. Tuttavia, se la pelle è grassa, meglio non ricorrere a questo trucco.

Naso

Con l’aiuto di un evidenziatore, si può accorciare visivamente il naso e renderlo più sottile. Per renderlo più elegante, fai scorrere l’evidenziatore dal ponte del naso alla punta (ma non è necessario toccare la punta stessa).

Zona sopraccigliare

Una piccola quantità di prodotto sopra e sotto le sopracciglia le evidenzia visivamente. L’effetto di uno sguardo ampio ed espressivo si ottiene applicando l’evidenziatore sulle parti convesse delle palpebre sotto le sopracciglia e agli angoli esterni degli occhi.

Bisogna scegliere per il giorno prodotti con finish opaco e per una serata fuori – con scintillii o luccicanti.

Errori da non commettere

Non si può usare l’evidenziatore dove c’è ombra sul viso: nelle zone sub zigomatiche e temporale, sulle ali e sulla punta del naso.

Non si applica l’evidenziatore lungo la linea della mascella. Quindi il viso sembrerà illuminato dal basso, diventerà più pesante e voluminoso, potrebbe apparire l’effetto di un doppio mento.

Applicare il prodotto in una piccola quantità, indipendentemente dalla sua consistenza, potrebbe apparire una sgradevole lucentezza “grassa” se si usa troppo prodotto.





Source link