Matteo Bassetti e i “farmaci” online venduti a suo nome

Matteo Bassetti e i “farmaci” online venduti a suo nome

Agosto 24, 2022 Off Di Adminb


A denunciarlo, ancora una volta, è lo stesso infettivologo del San Martino di Genova

24/08/2022 di Enzo Boldi

Succede sempre più spesso di trovare sui social (ma anche all’interno di alcuni siti di informazione, tra le “pubblicità” che non vengono scelte dagli editori, ma dall’algoritmo di Google nella gestione dei suoi annunci) annunci di prodotti venduti online utilizzando volti e nomi noti. Qualche tempo fa, per fare un esempio, abbiamo smentito la bufala dello chef Antonino Cannavacciulo «diventato ricco grazie ai bitcoin». E oggi a denunciare un qualcosa di simile è il noto infettivologo del San Martino di Genova Matteo Bassetti.

LEGGI ANCHE > Bassetti minacciato via telefono, primo rinvio a giudizio

Già in passato il medico aveva invitato tutte le persone presenti sui social a non credere a una serie di annunci di vendita di prodotti medicali (soprattutto quelli “miracolosi”) comparsi sulle varie piattaforme utilizzando la sua fotografia. E oggi, visto che questo fenomeno non è stato ancora risolto e né i vari social né le forze dell’ordine sono riusciti a trovare una soluzione a questo problema, l’infettivologo ligure si è sfogato su Facebook:

«Continuano le truffe a mio nome usando la mia immagine, dopo aver creato profili falsi che tentano di vendere prodotti online. Vi propongono creme per l’artrosi, pillole per il cuore, per dimagrire, per i vermi e altre sostanze nocive per la salute. Vi stanno truffando con il mio nome. Non abboccate. È inutile che mi scriviate via mail per chiedermi se è vero. Come vi rispondo sempre: È tutto falso ed è organizzato per truffarvi. Io sono infettivologo. Non sono mai stato ortopedico, cardiologo o dietologo come scrivono nei vari profili. Si tratta di truffe organizzate contro la mia persona e soprattutto contro di voi che avete fiducia nel sottoscritto».

Non si tratta, dunque, di una prima volta. Già nel recente passato, il Direttore della clinica Malattie Infettive del San Martino di Genova, aveva denunciato la stessa identica cosa.

Matteo Bassetti e i “farmaci” online venduti a suo nome

E, infatti, alcuni utenti su Facebook si erano ritrovati davanti a post (sponsorizzati) in cui si millantavano interviste a Matteo Bassetti per parlare di una (non vera) miracolosa pomata contro l’artrosi, o altri prodotti non disponibili in farmacia e venduti solamente su alcune piattaforme online. Insomma, nulla di registrato e validato dall’AIFA e quindi potenzialmente dannoso. Ed erano messi in “commercio” sfruttando l’immagine dell’infettivologo ligure. E, infatti, molti utenti si interrogavano sulla veridicità di questi prodotti.

Ovviamente non si tratta solamente di una bufala (anzi, una serie di fake news), ma di una vera e propria truffa. Se un personaggio famoso sponsorizza un qualsiasi tipo di prodotto, troverete quegli annunci sui suoi canali social ufficiali. Diffidate da tutto il resto.

(Foto IPP/ACGE/Alfonso Cannavacciuolo)





Source link