Prostituta aggredita da una collega

Prostituta aggredita da una collega

Luglio 16, 2022 Off Di Adminb


Prostituta

Prostituta

Dopo essersi appartata con un cliente sulla strada della zona industriale Predda Niedda, a Sassari, una prostituta ha subito un’aggressione da una collega. La donna le ha staccato a morsi il lobo dell’orecchio.

Prostituta stacca a morsi il lobo dell’orecchio di una collega durante una lite per strada

Una prostituta si trovava nella strada sulla zona industriale Predda Niedda, a Sassari, mentre era appartata con un cliente. La donna è scesa dalla macchina ed è stata aggredita alle spalle da una collega. Secondo quanto accertato dalle forze dell’ordine, la giovane sarebbe stata prima spintonata da una collega di 50 anni e poi presa a calci e pugni. Durante l’aggressione, la donna le avrebbe strappato a morsi il lobo dell’orecchio. I motivi dell’aggressione rimangono sconosciuti. Le indagini serviranno a fare chiarezza sul movente e sulla dinamica.

La prima ricostruzione

Secondo quanto rilevato, la prostituta di 50 anni avrebbe raggiunto la collega in strada per poi spintonarla appena il cliente si è allontanato, per poi gettarla a terra e picchiarla violentemente sul viso. La donna non avrebbe dato spiegazioni. La giovane ha cercato di difendersi coprendosi il volto e colpendola a sua volta, ma l’altra ha avuto la meglio e le ha perfino strappato a morsi il lobo di un orecchio. Dopo gli accertamenti, la donna ha raccontato la sua versione agli agenti, spiegando di non conoscere il motivo dell’aggressione.



Source link