Retinolo, cos’è e come usarlo in estate? L’esperta risponde- iO Donna

Retinolo, cos’è e come usarlo in estate? L’esperta risponde- iO Donna

Giugno 14, 2022 Off Di Adminb


Con retinolo si intende un derivato della “vitamina A”, molto utilizzato in creme e sieri per le note proprietà anti-age. Questa molecola è già presente naturalmente nell’epidermide ma col passare del tempo la sua produzione diminuisce, per questo motivo può essere integrato con una beauty routine specifica.

Retinolo, che cos’è il derivato della vitamina A

«Questo ingrediente fa parte del gruppo delle vitamine liposolubili che si possono accumulare nel fegato: il corpo le conserva e le rilascia a piccole dosi quando necessario» spiega l’esperta Daniela Orlando, medico estetico e consulente del laboratorio HMAP di Giuliani.

La vitamina A, presente negli alimenti di origine animale e in percentuale minore nelle verdure, non solo è fondamentale per la vista e le ossa ma anche per la pelle.

Gwyneth Paltrow

Instagram/@gwynethpaltrow

Acne in estate: cos’è, perché succede e le regole da seguire

Acne in estate: cos’è, perché succede e le regole da seguire

A cosa serve il retinolo in cosmesi

«La vitamina A è particolarmente indicata nella cura di alcune problematiche epidermiche come l’acne e la psoriasi: preserva la funzione della barriera della pelle e ne stimola sia il rinnovamento cellulare sia la produzione di collagene ed elastina», spiega l’esperta.

Il retinolo leviga e uniforma l’incarnato, aiuta a contrastare la comparsa di macchie e discromie ma anche il colorito spento.

Come funziona il retinolo

L’efficacia del retinolo non dipende esclusivamente dalla sua concentrazione all’interno del prodotto. «Le formule di ultima generazione lo rilasciano in maniera graduale e lenta nel tempo così da vederne i benefici a lungo termine».

In estate, sì o no?

L’utilizzo del retinolo non è sempre consigliato in estate: «La vitamina A agisce intensificando gli effetti dei raggi UV e sensibilizzando molto la pelle, per questo è meglio sospenderlo quando ci si espone al sole o alle lampade solari».

In genere, si consiglia di iniziare il trattamento durante l’inverno, preferibilmente di sera, prima un paio di volte alla settimana, poi a giorni alterni e infine quotidianamente.

Se però non si vuole rinunciare al retinolo anche durante la bella stagione, è meglio farlo con attenzione: «Sarebbe meglio applicarlo sempre prima di andare a dormire e, di giorno, seguito da una protezione solare molto alta», conclude la dottoressa Orlando.

iO Donna ©RIPRODUZIONE RISERVATA





Source link